Profilo  |  Staff  |  Partners & Links  |  Contatti  |  Area Riservata  

Follow us          

Thailandia - Prima di partire

CLIMA:
Equatoriale: caldo tutto l’anno, sempre molto umido ed afoso a Bangkok, soprattutto nel periodo tra giugno e novembre.
Nel nord il clima può essere più fresco al mattino nel periodo tra novembre e giugno ed è consigliabile munirsi di una maglia leggera e di un capo impermeabile.
Sulla costa ovest (Phuket, Krabi, Phi Phi) il clima più secco ed asciutto si trova nel periodo tra novembre e giugno, mentre sulla costa est (Ko Samui) il clima migliore ed al riparo dai monsoni si ha durante la nostra estate.
Le temperature dell’aria variano in ogni caso tra i 20° ed i 30° C del periodo più secco, ai 25°-35° C del periodo più umido. È da sottolineare però che, a causa del forte tasso di umidità, la percezione del caldo è sicuramente accentuata.
Ricordarsi comunque che si è sempre in zona equatoriale, dove il caldo è molto intenso e violento ed improvvisi acquazzoni sono sempre possibili.
La temperatura dell’acqua varia sempre tra i 26° ed i 29° gradi. Per chi fa immersioni, è consigliabile indossare una muta 3 mm. Il periodo più umido (variabile da costa a costa) coincide con possibili venti, diminuzione della visibilità dell’acqua e mare mosso.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’INGRESSO NEL PAESE
Passaporto: necessario per l'ingresso nel Paese, deve avere validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo e almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto. I turisti, per legge, sono tenuti a portare sempre con sé il proprio passaporto originale. Si sono verificati casi di turisti arrestati perché sprovvisti del documento.

Per tutte le informazioni aggiornate vi invitiamo a consultare anche il sito www.viaggiaresicuri.it del Ministero degli Esteri e della polizia di stato www.poliziadistato.it .

FUSO ORARIO:
+6 ore rispetto all’Italia (+5 ore quando da noi vige l’ora legale estiva).

VISTO/ VACCINAZIONI:
Visto richiesto per soggiorni superiori ai 30 giorni. Nessuna vaccinazione richiesta. Consigliata per coloro che si recano al di fuori delle località balneari o Bangkok la profilassi antimalarica.

VALUTA:
Moneta ufficiale è il bath. La moneta più conveniente è comunque il dollaro americano che si può convertire in valuta locale non appena arrivati in aeroporto o nei numerosi sportelli bancari. Negli alberghi e nei negozi più grandi sono accettate le più importanti carte di credito.

TELEFONI:
Dall’Italia alla Thailandia: 0066 + prefisso della località + numero dell’abbonato.
Dalla Thailandia all’Italia: 001 + 39 + prefisso della località + numero dell’abbonato.
Si può comodamente telefonare dagli hotel oppure si può acquistare una “international phone card”, utilizzabile in tutti i telefoni pubblici e molto più conveniente.
Internet è disponibile praticamente ovunque a tariffe molto accessibili oppure direttamente in hotel.
Per coloro che effettuano crociere esiste sempre a bordo un telefono satellitare, da utilizzare però solo in caso di effettiva necessità/emergenza.

TASSE AEROPORTUALI:
Oltre alle tasse incluse nel biglietto aereo intercontinentale sono da prevedere direttamente in loco.

NOTA IMPORTANTE:
Per maggiori informazioni riguardanti situazione sanitaria, vaccinazioni consigliate e sicurezza nel Paese, consigliamo di visitare il sito ufficiale della Farnesina nonché quello del Ministero della Sanità:

Viaggiare Sicuri

Ministero della Sanità

Altre destinazioni

Scarica catalogo

Newsletter

IscrivitiCancellati

Accetto informativa sulla privacy