Descrivere cosa c’è sott’acqua è quasi impossibile. Cocos Island è una meraviglia biologica e lo si capisce subito sin dalla prima immersione. 


Qui si possono vedere quasi 200 specie di pesci, senza contare ciò che vive sul fondo come coralli, alghe, spugne e una miriade di altri organismi incrostanti dalle forme più bizzarre e dalle tinte più variegate. Un’abbondanza insolita considerata la posizione dell’isola. Un ambiente marino selvaggio e spettacolare.

 

Cocos Island è sicuramente indicata per quei subacquei che amano gli incontri con pesci di notevoli dimensioni, in particolare gli squali. In un fondale di circa 20 metri infatti, si è praticamente circondati dagli squali pinna bianca che, appena cala il sole, si dedicano alla caccia dei piccoli pesci di barriera. Lo spettacolo è impressionante quando gli squali, in preda alla frenesia alimentare, si accalcano gli uni sugli altri.
Sono però le immersioni con gli squali martello che rendono questa destinazione assolutamente imperdibile. Nei fondali di Punta Maria, Dirty Rock, Bajo Alcyone e Manuelita, l’incontro con i martello è assicurato. 
 
Le acque che circondano l’isola esplodono di vita, tra squali di barriera, squali delle Galapagos, delfini, mante e trigoni maculati, pesci vela ed anche l’occasionale squalo balena.
Sono poi abbastanza frequenti gli incontri con le aragoste – anche riunite in gruppetti di cinque o sei – e con le murene. Tra queste spiccano la specie “puntuta” che è la più numerosa, e quella “leopardo” che gli anglofoni chiamano anguilla, ed è forse la più rara.
Altri comuni incontri si hanno con grandi sciami di carangidi e tonni, squali seta, squali albimarginatus, marlin, tartarughe verdi e polpi, squali pinna nera e squali tigre..
A Cocos Island non si può mai sapere quale ospite speciale farà la sua apparizione!

 

CONTINUA LA LETTURA

Yachts & Imbarcazioni

Immersioni a Cocos Island

Desidero essere contattato per questo tour:
*
*
*
Autorizzo il trattamento dei dati personali | Privacy Policy
Seguici su