L'area conosciuta come "indo-pacifica", delimitata a nord dalle Grandi Isole della Sonda (Sumatra, Giava, Borneo e Sulawesi) e a sud dalle Piccole Isole della Sonda e dalla zona della Papua fino alle isole della Micronesia, racchiude alcune tra le scogliere madreporiche più incredibili e meglio conservate del nostro pianeta.

Siamo nel cosiddetto “triangolo della biodiversità” (zona di fondali corallini in cui vive la maggior parte delle specie marine intertropicali del nostro pianeta).
Quest’area rappresenta il regno dei “Critters” e quindi della macrofotografia, ma in alcuni luoghi la presenza di grandi pelagici offre sorprese inaspettate.

Nella zona di Manado, nel nord di Sulawesi, le pareti di corallo dell’Arcipelago di Bunaken ospitano una quantità di pesce impressionante; a Lembeh, i fondali coperti da sabbia vulcanica scura) permettono “muck dive” (immersioni su fondali fangosi), tra le più affascinanti del mondo, con una notevole presenza di specie endemiche di pesci e d’invertebrati, particolarmente interessanti.

Al largo della costa est dell'isola del Borneo, nella parte indonesiana (Kalimantan), siamo invece, nel regno dei grandi pelagici, mante, squali, barracuda, carangidi, pesci fucilieri, tartarughe, ecc. Nelle remote Piccole Isole della Sonda, vi sono giardini di corallo con madrepore di varie specie, alcionacei (coralli soffici) ed enormi spugne che svettano su pareti che sprofondano nel blu. Queste zone sono caratterizza da una notevole presenza di pesce di barriera ed anche di creature pelagiche: squali, razze e tartarughe.

Tra le isole principali, famose sia per i siti d'immersione (fra i più belli e intatti del pianeta), sia per la rigogliosa vegetazione e la cultura di cui sono ancor oggi permeate, menzioniamo: il Borneo Indonesiano (Kalimantan) per un soggiorno nell’atollo di Maratua, oppure West Papua (Raja Ampat o Cenderawasih Bay) per soggiorni e crociere per vedere mante e squali balena; Sulawesi per soggiorni nell’Arcipelago di Bunaken (Siladen), a Gangga Island e nel mitico stretto di Lembeh (famoso in tutto il mondo per i suoi misteriosi “critters”); le Isole Togian per soggiorni a Walea; le Piccole Isole delle Sonda (Bali, Lombok, Sumbawa, Sumba, Komodo, Rintja, Flores, Alor, ecc.) soprattutto per crociere, ma anche per soggiorni e lo stesso per quanto riguarda l’Arcipelago delle Molucche.

CONTINUA LA LETTURA

Yachts & Imbarcazioni

Immersioni in Indonesia

Desidero essere contattato per questo tour:
*
*
*
Autorizzo il trattamento dei dati personali | Privacy Policy
Seguici su